Esperto Risponde

In questa sezione vengono raccolte le domande più frequenti sui pavimenti in resina Api.

Per avere un pavimento più resistente e duraturo cosa devo fare?

Prima di tutto occorre valutare se il supporto è adeguato alle sollecitazioni richieste, in seguito bisogna selezionare un pavimento in resina con caratteristiche meccaniche adeguate al supporto ricevente e all'uso che se ne deve fare, selezionando la composizione e il numero di strati adeguati, la giusta curva granulometrica di eventuali aggregati e i metodi di posa che aumentino le caratteristiche del pavimento.

Leggi tutto

Che spessore avrà il pavimento in resina?

Lo spessore di un pavimento in resina può oscillare da poche decine di microns fino a vari centimetri. Nella maggioranza delle situazioni lo spessore è di circa 2-3 mm per l’edilizia mentre in campo navale lo spessore dipende anche dalla deformazione del supporto e dalle pendenze che si devono creare.

Leggi tutto

Quanto costa realizzare un pavimento in resina?

Per la formulazione del giusto prezzo al mq di una pavimentazione in resina, occorre valutare diversi fattori, innanzitutto la dimensione della superficie da coprire e la distribuzione delle aree, ossia se si tratta di ambienti spaziosi o piccoli e complicati.

Leggi tutto

E’ possibile realizzare un pavimento in resina su di un pavimento preesistente?

Certamente è possibile farlo e, anzi, questa è una tra le attività che Api svolge più frequentemente nel campo dell’edilizia industriale. I clienti che sino ad ora si sono affidati a noi, ci hanno scelto proprio in seguito alla necessità di dover rinnovare superfici usurate e rovinate dal tempo, preferendo la resina perché nella maggior parte dei casi il trattamento non prevede costi e lavori accessori per la demolizione.

Leggi tutto

Seguici sui social

Se vuoi maggiori informazioni o se vuoi ricevere le schede tecniche dei prodotti Api, compila questo modulo. Ti ricontatteremo il prima possibile.

Seguici sui social